3 giugno 2015

Trash the dress in Sardinia

Trash the dress in Sardinia significa fare un servizio fotografico post matrimoniale in Sardegna.

Ci capita spesso che ci chiedano di fare un servizio post matrimoniale in un luogo che non è quello della cerimonia, a volte perché è legato alle origini di uno degli sposi a volte perché è un posto che ha legato particolarmente la coppia.

La nostra coppia ha deciso di andare in Sardegna perché è il paese di origine della sposa, come ci dice chiaramente il suo cognome (Deledda).

Per raccontare l’amore di Stefano e Irene abbiamo scelto una Sardegna meno conosciuta, siamo partiti da Castelsardo per raccontare il paese, le sue case fatte di rocce, quell’aria che fa sembrare il tempo sospeso in un passato antico. Perdersi tra i vicoli di Castelsardo è una sensazione particolare, per un fotografo di matrimonio la cosa che colpisce è il vento. Questo vento di Sardegna forte, che fa impazzire il vestito della sposa che porta quell’odore forte di mirto.

Ad un certo punto era così forte che abbiamo dovuto infilarci in una chiesa per continuare a scattare.

Oltre il vento ti colpisce il mare, così scuro e profondo con quel blu intenso che incornicia il verde della terra, quel mare così bello in cui poi Irene e Stefano si sono voluti tuffare a Stintino. La spiaggia della Pelosa, uno dei luoghi simbolo della Sardegna.

Se nel mio modo di vedere il trash the dress c’è il tufo in mare, perchè il mare simboleggia in qualche modo la vita e il matrimonio è l inizio di una nuova vita era doveroso tuffarsi qui. Come fai a fare un trash the dress in Sardinia se non ti tutti nelle splendide acqua di Stintino?

Google+ Comments

You might also like