9 dicembre 2017

Matrimonio Cà Borghese

Matrimonio Cà Borghese – Sarzana 

Quella di Sharon e Marco è una storia d’amore molto dolce, li unisce un forte sentimento e una visione comune della vita.

Insieme condividono la passione per l’impegno in parrocchia e l’amicizia con un gruppo di ragazzi davvero uniti.
 
Questo matrimonio a Sarzana è stato scattato nella Vecchia Ceramica Vaccari, un contesto post industriale molto suggestivo.
 
Era la prima volta che entravo in questi capannoni abbandonati, non immaginavo la loro vastità. Quella che è stata la più grande fabbrica di ceramica d’Europa, dorme oggi in stato di parziale abbandono. Quante storie saranno passate da questi capannoni, quanti operai avranno lavorato a creare le mirabili opere dell’arte futurista che vi venivano realizzate?
 
Tra le altissime ciminiere dei forni Hoffman restano le vestigia di quella che fu il vanto dell’industria spezzina; un luogo surreale degno di un film fantascienza.
 
Quando le auto d’epoca scelte per il matrimonio hanno solcato i polverosi vialetti tra i capannoni sembrava che il tempo si fosse fermato, sembrava di essere tornati indietro a quando in quei luoghi risuonavano le voci degli operai intenti nelle cotture delle ceramiche.
Ma le voci erano invece quelle di un gruppo di scalmanati amici che festeggiavano il matrimonio di Sharon e Marco.
 
Luogo del ricevimento è stata, invece, Cà Borghese della famiglia Colombini. Cà Borghese è la nuova bella location che si trova ad Arcola vicino a Sarzana in provincia di La Spezia.
Un matrimonio Cà Borghese non può concludersi senza il tradizionale taglio della bottiglia di champagne sulla piscina.
 
Per la realizzazione di questo servizio sono scesi in campo:
 
 
Le riprese aere sono state realizzate per conto di Flyciak da Daniele Woola con droni omologati e da piloti abilitati.
 
 

 
 
 

Google+ Comments