8 maggio 2017

Alessandro Colle

Credo davvero che ci siano cose che nessuno riesce a vedere prima che vengano fotografate”    Diane Arbus.

La fotografia è stata un buon modo per pagarmi l’università, poi per anni è rimasta chiusa in un cassetto fino a tornare prepotentemente nella mia vita. Dal 2009 ho aperto la mia partita iva come fotografo ed ho iniziato a trasformare una passione in un lavoro ricco di soddisfazioni infatti in questi anni ho visto le mie fotografie pubblicate sulle copertine di importanti riviste o per pubblicità. Da sempre amo la fotografia di matrimonio perché è un momento unico in cui mescolare creatività velocità e tecnica. Nel 2014 sono stato incluso dalla community MyWed di Canon all’undicesimo posto tra i migliori fotografi di matrimoni professionisti del mondo. Nel 2015 sono finito tra i 10 migliori fotografi dell’Associazione Nazionale Fotografi Matrimonialisti. Sono un fotografo di matrimonio che opera in tutta Italia dal Lago di Como alla Sicilia. Nel 2015 ho riportato tre importanti risultati in concorsi internazionali per professionisti: 1 posto nella categoria Momento Decisivo (fall 2015) e nella categoria Cerimonia (summer 2015) al contest ISPWP, due primi  posti nelle categorie Fluid (Q3) e Weather (Q4). Il risultato complessivo è stato ottenere il3 posto tra i migliori fotografi del mondo per AG-WPJA (pur avendo partecipato solo a metà delle prove). 

Nel 2017 vince il Fiof categoria fotografia di moda con un award gold e un silver nella stessa categoria. Ottiene anche un silver award nella categoria wedding.

Nel 2017 è stato incluso nella lista dei 100 più forti fotografi del mondo dalla prestigiosa ISPWP (International Society of Wedding Photographer).

Nel 2017 riceve la prestigiosa qualifica QIP (Qualified Italian Photographer) dal Fiof che ne attesta l’alto livello di specializzazione raggiunto nel matrimonio.

Ma resto un fotografo matrimonio legato alla mia terra, alla  toscana e in particolar modo alla  Versilia. In questi anni al lavoro di matrimonialista ho affiancato alcuni lavori in campo pubblicitario. Molti di questi lavori si sono tramutati in pubblicità e pubblicazioni,  tra le principali ricordiamo:

  • Copertina della rivista Lonely Planet
  • Copertina della Guida di Londra per Gazzetta dello Sport, TripAdvisor
  • Sito Adobe
  • Copertina dell’edizione russa del libro “l’esposizione” di Michael Freeman

 

Google+ Comments

You might also like