4 febbraio 2017

Martina Brui

“Non fai solo una fotografia con una macchina fotografica. Tu metti nella fotografia tutte le immagini che hai visto, i libri che hai letto, la musica che hai sentito, e le persone che hai amato.” – Ansel Adams

 

La fotografia mi accompagna fin da bambina: ho iniziato a scattare con la Nikon FM2 di papà, mi guardavo intorno e nel frattempo sviluppavo un occhio fotografico.

Purtroppo, studio e apprendimento sono stati predominanti per tutta la mia adolescenza, fino a che, uscita dal liceo classico non ho deciso di dedicarmi nuovamente a ciò che mi faceva stare bene e che penso essere la cosa che so fare meglio: la fotografia.

Mi sono avvicinata alla fotografia sportiva e, contemporaneamente, mi sono trasferita a Firenze per studiare Fotografia alla Libera Accademia di Belle Arti.

Fotografare per me significa immedesimarsi nel soggetto, condividere emozioni con chi è davanti al mio obbiettivo e farne tesoro.

 

 

 

 

Google+ Comments

You might also like