8 maggio 2013

Massimo Santi

“Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea” Tiziano Terzani

Ho iniziato a fine anni 70 con una Nikon F2A e le mie macchine mi hanno sempre accompagnato nei reportage che ho fatto al seguito di missioni di pace e associazioni umanitarie. Ho scattato in R.A.S.D. (Repubblica Saharawi) e durante L’inizio della Seconda Intifada in Palestina.

India, Algeria, Tunisia, Romania e Francia: in questi paesi ho realizzato emozionanti servizi che mi hanno arricchito di esperienza. Il mio materiale, raccolto nel corso degli anni, è stato oggetto di mostre internazionali in Danimarca, Svezia e Romania.

Pur essendo un professionista indipendente è uno dei fotografi del team Collephoto.

L’ obbiettivo che perseguo da sempre è utilizzare la fotografia per raccontare una storia. Osservo l’amore, la passione e fisso i momenti magici del matrimonio. Un fotografo non parla, ma parlano le sue foto. Insieme a Emilio Colle organizza e tiene i corsi di fotografia marchiati Collephoto.

Google+ Comments

You might also like