12 gennaio 2016

Tempo di bilanci

Dicembre è in genere tempo d bilanci, per noi è stato un mese molto impegnativo per cui slittiamo a oggi il nostro bilancio.

Il 2015 è stato un anno estremamente ricco di soddisfazioni per il nostro studio, credo che rispetto al 2014 siano cambiate davvero molte cose.
Alcune novità di quest’anno
Servizio video interno. Un professionista specializzato nel video che integra perfettamente il proprio lavoro con quello del team fotografico. Grazie alle nuove reflex il video diventa dinamico come la fotografia e permette di lavorare anche con luci bassissime ed in ogni condizione.
Due specialisti della post produzione. Abbiamo deciso di dedicare delle persone solo alla post produzione delle immagini, perché crediamo che questo settore richieda competenze specifiche. Questo ci permetterà di accorciare ulteriormente i tempi di consegna (ad oggi sono mediamente inferiori ai 6 mesi). Gli specialisti sono certificati da Adobe.
Una nuova attrezzatura fotografica. Abbiamo rinnovato completamente l’attrezzatura, con macchine di ultima generazione in grado di garantire il backup in tempo reale delle foto scattate. Questo per dare sempre la massima sicurezza ai nostri sposi. Le nostre nuove reflex permettono di dare come unico limite alla nostra fotografia la nostra fantasia.
Riconoscimenti
L’anno appena trascorso (e quello appena iniziato) è stato anche ricco di soddisfazioni professionali.
Nello scorso mese di febbraio abbiamo conquistato un posto nella top ten dei migliori fotografi italiani di ANFM (associazione nazionale fotografi di matrimonialisti).
Ma quest’anno abbiamo deciso di affacciarci nel mondo dei contest internazionali. Spesso mi viene chiesto perché partecipiamo a questi concorsi che non danno premi in denaro.
La risposta è legata al fatto che a volte serve cercare di capire dove sia la nostra fotografia. Capire se le nostre immagini possono competere con quelle di famosi fotografi internazionali.
Proprio questa nuova sfida ci ha riservato delle incredibili soddisfazioni:cascino
Primo posto categoria “momento decisivo” nel contest ISPWP
Primo posto categoria “cerimonia” nel contest ISPWP
Primo posto categoria “fluid” nel contest AGWPJA
Quarto posto categoria “cerimonia” nel contest AGWPJA
Questi risultati ci stanno facendo capire che il nostro sforzo di creare una fotografia diversa, che esca dal piccolo contesto della provincia sta seguendo la strada giusta.
Fotografare ha sempre significato cercare di guardare con occhi nuovi le cose che tutti vediamo, ecco noi ci sforziamo di portare il nostro modo di vedere la realtà nelle nostre immagini. Quando riusciamo a farlo togliendoci la soddisfazione di ottenere piazzamenti migliori di colleghi che chiedono cachet sei volte più alti del nostro devo dire che è una grossa soddisfazione.
Questi successi ci permettono di dormire sicuri che ai nostri clienti non abbiamo dato solo il nostro impegno ma anche un prodotto di grandissimo valore.
Questa sarà sempre la nostra missione far sorridere e far emozionare i nostri clienti, convinti che il nostro lavoro li ha pienamente soddisfatti.

 

Google+ Comments

You might also like