3 giugno 2015

Matrimonio alle 5 terre

Matrimonio alle 5 terre

Un Matrimonio alle 5 terre è sicuramente una sfida impegnativa per un fotografo, sia da un punto di vista fisico che artistico. Spesso si scelgono fotografi che non sono abituati a muoversi in questo luogo e questo può creare alcuni problemi o ritardare le fasi del matrimonio. 

Sposarsi alle 5 terre è sempre una scelta che presuppone una logistica accurata , ed anche la parte fotografica richiede una cura particolare e la conoscenza degli orari e dei luoghi.

Anche Alessia ed Antonio hanno scelto le 5 terre per il loro matrimonio. La difficoltà è stata fotografare in una fascia oraria tarda, in ottobre quando la luce del sole comincia a calare velocemente.

Una sfida importante per un fotografo di matrimonio, muoversi velocemente su un terreno difficile con tutta l’attrezzatura e scattare da angolazioni diverse, giudicate voi il risultato complessivo. Per questa sessione di scatti il tempo in cui abbiamo impegnato gli sposi è stato di circa 30 minuti.

Gli scatti di questo servizio sono stati fatti a Riomaggiore, la prima delle 5 terre. La sua terrazza sul mare con l’agave è uno dei simboli di questa terra, forse uno dei posti più suggestivi e fotografati.

La magia di un matrimonio alle 5 terre è data dai colori delle sue case a picco sul mare, dalle barche che costeggiano le strade, dalla gente con i volti scavati dal sole e dal salmastro, un posto davvero unico per celebrare il proprio matrimonio.

 

Google+ Comments