27 febbraio 2018

Matrimonio a Villa Orlando

Questo matrimonio inizia a Bedizzano, una frazione del comune di Carrara, Azzurra si è preparata nella sua casa incastonata nel bianco delle cave di marmo.

L’abito indossato da Azzurra è stato scelto nell’atelier delle spose di Rosy ed è stato indossato nel gazebo costruito in giardino, una luce diffusa che ha creato una bellissima atmosfera per raccontare la sua preparazione.
 
La chiesa di Bedizzano, a pochi passi dalla casa di Azzurra è stata raggiunta a piedi, come in un matrimonio di altri tempi, la ragazza che passa con il padre e il paese che la guarda.
 
Ad attenderla in chiesa il suo Luca che è arrivato alla chiesa a bordo di una meravigliosa cabrio d’epoca.
 
Nella chiesa di San Ginesio voluta da Alberico I Malaspina, la coppia ha celebrato il matrimonio nella commozione generale e nonostante un sibillino messaggio sotto le suole dello sposo.
 
Ma appena terminata la cerimonia iniziano le sorprese. Lo sposo è uscito dalla chiesa armato di un potente liquidator con cui ha inondato gli amici che lo aspettavano per il lancio del riso.
 
Ma l’emozione lo ha tradito e ha lasciato il potente strumento nelle mani di un bambino che non ha esitato a colpirlo ripetutamente. La foto dello sposo schizzato ha vinto già un premio internazionale di fotografia.
 
Ma le sorprese non erano finite, da questo momento inizia la gestione del matrimonio da parte della wedding planner Paola Bruno di Perfect Party che ha accolto gli sposi nella loro nuova vita con lo spettacolo di bolle della Princy.
 
Con una veloce corsa abbiamo raggiunto Torre del Lago dove ci aspettava la festa.
La location scelta dagli sposi è la celebre Villa Orlando che si affaccia sul lago di Massaciuccoli.
 
Un matrimonio a Villa Orlando presuppone il tradizionale arrivo in barca degli sposi, che noi abbiamo accompagnato con un volo radente del nostro drone.
 
Le immagini vi racconteranno l’eccezionale allestimento realizzato da Paola Bruno e il suggestivo spettacolo di farfalle luminose.
 
Una suggestiva festa a cui ha fatto seguito un trash the dress scatenato di cui potete vedere il il video al seguente link.
 
In campo per questo servizio sono scesi:
 
Fotografi:
Alessandro Colle
Matteo Zanoni
 
Il video è stato curato da Damiano Mariotti
 
Le riprese video sono state realizzate da Fly Ciak 
 
 

 
 
 
 

Google+ Comments

You might also like