28 luglio 2018

Un matrimonio in famiglia

Un matrimonio in famiglia

Il primo matrimonio con Canon è stato un matrimonio in famiglia. Un paio di giorni dopo l’incidente di Forte dei marmi che vi ho raccontato nel post precedente siamo arrivati a Napoli per il matrimonio di mio cognato e abbiamo acquistato la mia Canon 5d Mark IV da Fotoema.
 
E’ stato un matrimonio che ha visto in campo sia Serena che Emilio visto che lo scrivente era impiegato nell’insolito ruolo di testimone dello sposo.
 
Per Serena ed Emilio è stato l’ultimo matrimonio, per Serena perché con l’arrivo di Giulia ha deciso di prendersi un anno di pausa e per Emilio perché  dal primo gennaio è ufficialmente in pensione.
 
La preparazione della sposa è stata curata da Serena ed Emilio presso la Location Villa Minieri di Nola.
 
Sophie la sposa è una ragazza dal viso molto particolare, per metà Giapponese e per metà inglese ha tratti vagamente orientali.
 
Si è preparata con l’aiuto di tutte le ragazze della famiglia e in qualche scatto si può vedere anche Serena impegnata a fissare il velo.
 
Lo sposo invece si è preparato nel palazzo della famiglia a Scisciano a pochi passi dal comune dove si è celebrato il matrimonio.
 
Il comune partenopeo celebra i matrimoni nella piazzetta antistante l’ingresso del comune e devo dire che con il caldo del sud non è facile restare in giacca e cravatta.
 
Per le fotografie degli sposi abbiamo scelto i vicoli di Scisciano e l’atrio e portone del palazzo di famiglia.
 
Il ricevimento di è tenuto in una villa privata della zona dove in pieno spirito anglosassone abbiamo avuto speach e first dance 
 
Se guardate bene nelle foto potreste anche vedermi ballare 🙂

Google+ Comments

You might also like