8 maggio 2018

Matrimonio tenuta Biserno

Matrimonio presso la tenuta Biserno – Bolgheri

Quando ho preparato questo matrimonio sono partito da un mio ricordo personale e lontano: i cipressi di Bolgheri. Ricordo quando mio padre mi portò a vederli e mi lesse la poesia di Carducci a loro dedicata. Ricordo le loro ombre che compensano la luce riflessa dall’asfalto.

Il poeta premio nobel scrisse di loro che erano “alti e schietti” ed in effetti sono due filari paralleli che per chilometri si allungano dal paese fin nella campagna.
 
Per chi volesse ascoltare la poesia di Giosuè Carducci e la sua profonda riflessione sulla vita e sul tempo che scorre vi invito a cliccare qui.
 
Quando hai visto un luogo prima di un matrimonio spesso riesci a previsualizzare le immagini che andrai a realizzare. Questo fenomeno aiuta moltissimo nella realizzazione di un servizio perché ti permette di comporre esattamente ciò che hai immaginato.
 
Ed è stato così dieci minuti e abbiamo potuto realizzare il servizio post cerimonia di Naima e Davide. 
 
Per chi mi seguisse questo e stato il primo servizio in cui ho schierato canon e sony, anche se avevo ancora le nikon per alcune situazioni in cui non avevo ancora testato i due nuovi marchi.
 
Gli sposi hanno scelto oltre il borgo di Bolgheri per il loro servizio, anche la Tenuta Biserno,  famosa per i suoi vini. Del resto questa è la terra dei vini più famosi, tra cui il Sassicaia.  Il ricevimento è stato coordinato dal catering Momenti Conviviali di Paola Picchi. 
 
Da notare il vestito particolarissimo di Davide, che è titolare di uno dei negozi di abbigliamento più esclusivi della Maremma, lo storico Via Roma 1.
 
Questo Servizio è stato possibile grazie all’aiuto di:
 
– Matteo Zannoni, mio fotografo in seconda
– Fabrizio e Simona di Fly Ciak
– Fotografie di Alessandro Colle
– video realizzato da Collephoto

Google+ Comments

You might also like